“Mi chiamo Coralba, e sono la mamma di Gregorio. Alcuni anni fa sono entrata – mio malgrado – nel mondo dell’oncologia pediatrica; era un venerdì come tanti altri, ma da quel giorno la mia vita è cambiata per sempre. Mi sono trovata catapultata in un mondo che ignoravo e che mai avrei pensato potesse sfiorare anche me e la mia famiglia!”

 

Oggi posso definirmi una mamma fortunata, perché il mio bambino sta bene e può sperare in un futuro, ma il mio impegno non è finito, perché assieme alle persone che hanno scelto di condividere con me questa battaglia – abbiamo un progetto, un obiettivo: dare ai nostri bambini vicentini un luogo sicuro dove curarsi presso l’Ospedale San Bortolo.

Creare per i nostri bambini vicentini una casa, all’interno dell’Ospedale, dove poter essere assistiti giorno per giorno, in stretta sinergia con la Clinica Universitaria di Padova.

Una casa, voglio proprio chiamarla così, perché il futuro Day Hospital pediatrico di Vicenza deve rappresentare questo per ciascun bambino: una casa accogliente e sicura dove poter ricevere tutte le cure e l’assistenza di cui hanno bisogno, accanto a tutta l’attenzione, la sensibilità e l’affetto che meritano in una parentesi così difficile come quella che stanno affrontando a causa della malattia.

Ecco perché è nata Team for Children Vicenza, grazie alla collaborazione con Team for Children Padova.